INDUSTRIA ALIMENTARE

I 5 Segreti dell’Industria Alimentare

Ben ritrovati ragazzi! Ma voi lo sapevate che esiste un’intera branca del complottismo dedicata a cose come i cinque segreti scioccanti dell’industria alimentare? No!? Mi spiace dirvi che invece esiste eccome.

L’idea infatti che i Poteri Forti, le Multinazionali, e le industrie alimentari in generale riescano ad ingannare i più disattenti è una realtà che aumenta e i click sui social fanno diventare virali le notizie.

Questa volta, spetta al canale 5 Minutes Craft consigli a metà tra il geniale ed il buffo. Lo stesso canale mostra l’immagine di una sciantosa Biancaneve che, muore a causa di una mela “di cera”, un’aranciata che scolorisce mediante un semplice fazzolettino, un tortino che perde delle misteriose fibre che riecheggiano la bufala del Morgellone, una maionese “arricchita” da una misteriosa sostanza, del miele che fa delle onde a forma di esagono, e quindi dovrebbe essere più “naturale” ed altri misteri che di misterioso non hanno niente.

Ma il divlgatore e chimico Dr. Fabio Bressanini ha detto che non c’è nulla di così scioccante.

La mela Nel video virale una Biancaneve mangia una mela “avvelenata” dalla cera e muore. In realtà, spiega Bressanini la cera viene prodotta automaticamente dalle mele e protegge da disidratazione e funghi. Qualcuno aggiunge altra cera: “Ma non c’è niente di misterioso, né di pericoloso”.

La Fanta Nel video mettono un fazzoletto dentro un bicchiere di Fanta. Il fazzoletto diventa colorato e il liquido perde colore. Avranno fatto qualche magheggio per fare impressione”.

Fibre sintetica nel tortino. Spremendo una sorta di muffin, resta un gruppo che viene definito di “fibre sintetiche. Bressanini spiega che questi furboni avranno preso un muffin con molto glutine. Altro che fibre sintetiche che ci avvelenano, ma sparite”.

Maionese blu. Nel video prendono due maionesi diverse, aggiungono un liquido, in una si sviluppa il colore blu o viola nell’altra no. Quella in realtà è tintura di iodio. Lo iodio a contatto con l’amido dà una colorazione blu. L’amido viene messa per aumentare la viscosità. Non c’è niente di pericoloso.

Miele. Nel video si vuole dimostrare che il miele industriale in realtà è fatto con sciroppo di glucosio. Ma l’esperimento prevede due mieli, uno “finto” e uno “vero”. Con l’acqua uno fa le ondine, l’altro fa figure che ricordano l’esagono.

Bressanini spiega che non c’è nulla di anormale in tutto c’è e la notizia oltre che ad essere una cavolata è anche una fake news!!

http://www.radiofakenews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *