DMD

Nuova Terapia trovata per la DMD

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Ben ritrovati con una fake news riguardo alla medicina. Il messaggio mediatico del dott. López Medina, era portato alla ribalta internazionale. Sulla base di un presunto approccio alla sperimentazione con cellule staminali ematopoietiche, si parlava di una nuova terapia per la distrofia muscolare di Duchenne (la DMD).
Ma c’è un ma…

I protocolli sperimentali sono ignoti, le pubblicazioni scientifiche mancano, i controlli di sicurezza ed efficacia sono assenti.

Eppure… la notizia riguardo la nuova terapia attira molti e offre speranze di guarigione.

Ora, a distanza di quattro anni, il caso di Cuba e dell’Ospedale del dott. Omar López Medina riemerge con la stessa forza mediatica.

Dopo il caso Stamina ed il suo ricomparire in altri paesi dell’Europa dell’Est, vediamo all’orizzonte nuovi chiamiamoli avvoltoi che si aggirano attorno ai vari pazienti.

Ma è ora di dire basta!

Le terapie cellulari per la DMD sono già state parte di una buona ricerca curata da diversi ricercatori, come quelli del gruppo del prof. Cossu, e i dati del trial clinico sono stati resi pubblici e messi a disposizione della comunità scientifica già nel dicembre 2015. Lo studio clinico è stato condotto su un piccolo gruppo di pazienti con DMD e ha dato buoni risultati di sicurezza, ma i dati sull’efficacia si sono rivelati meno soddisfacenti. Purtroppo non possiamo parlare di guarigione, perciò anche questa notizia è una fake news.

http://www.radiofakenews.it[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *