vidatox

Vidatox, qual è la verità? I Dettagli

Rieccoci con una fake news sulla medicina; sulla presunta cura miracolosa che arriva da Cuba, il Vidatox: non ci sono studi e il farmaco non è stato autorizzato.

Farmaco miracoloso contro il cancro o truffa? La domanda chiave sul Vidatox, preparato a base di veleno di scorpione blu prodotto a Cuba, è una fake news. Da una parte ci sono le speranze dei malati, dall’altra la comunità scientifica che lancia l’allarme: non esistono studi, non ci sono prove. Non fidatevi.

Il Vidatox è un farmaco omeopatico prodotto a Cuba dall’azienda Labiofam (che fa anche detergenti per la casa e pesticidi).

È ottenuto con il veleno di scorpione blu.

Oltre 30 anni fa, alcuni medici cubani hanno notato che i contadini punti da questo animale guarivano da malattie addirittura come l’artrite reumatoide. Da qui il farmaco ha cominciato ad assumere notorietà, così come i suoi effetti miracolosi.

Come viene prodotto? Gli scorpioni allevati vengono ogni giorno colpiti con scosse elettriche: per reazione, rilasciano 2-3 gocce di veleno.

Diciamo che questa cosa potrebbe fare imbestialire gli animalisti.

Praticamente il farmaco va assunto lontano dai pasti, in gocce sublinguali. Durante il trattamento non vanno sospese le terapie tradizionali (chemio, radioterapia). Ma gli oncologi avvertono:

Attenzione, non sappiamo quali possono essere le interazioni tra queste e il Vidatox e quali gli effetti collaterali. È sempre bene consultare un parere esperto, per conoscere il rapporto tra i vari medicinali, naturali o industriali e chimici che siano.

Secondo i produttori del farmaco, il Vidatox ha effetti antinfiammatori, antidolorofici, immunoregolatori e antitumorali.

Per quanto riguarda i tumori, potrebbe impedire l’angiogenesi, cioè la formazione di nuovi vasi sanguigni che «nutrono» il tumore, riducendolo a cronico.

Gli oncologi temono un nuovo caso Di Bella: una speranza, un’illusione per i malati pronti a tutto, non supportata da alcuna evidenza scientifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *